ASSEMBLEA SOCI

ASSEMBLEA SOCI

Il 10 Giugno 2021, ad Agordo presso la Sala don Tamis dell’Unione Montana Agordina, si è svolta l’assemblea ordinaria dei soci per l’approvazione del bilancio 2020.

La Presidente Sonia D’Agostini ha presentato la relazione dell’anno 2020, anno in cui, a causa della pandemia, le attività sono state praticamente azzerate. Per i nostri volontari diretti non è stato possibile supportare i malati e le loro famiglie e per i nostri volontari indiretti non è stato possibile organizzare eventi e mercatini per la divulgazione della conoscenza delle cure palliative e per la raccolta fondi. L’Associazione nel 2020 ha cercato comunque di essere presente, anche se in modo diverso. In sostituzione del tempo che non è stato possibile dedicare all’assistenza, sono state effettuate delle donazioni di beni all’ULSS 1 Dolomiti e all’A.S.C.A. e donazione di fondi per una raccolta assieme ad altre associazioni che operano in Agordino. E’ stato possibile concludere, anche se in modalità on-line dopo due interruzioni degli incontri in presenza, il quinto corso di  formazione per nuovi Volontari.

 

RITROVARCI PER RIPARTIRE

RITROVARCI PER RIPARTIRE

Giovedì 27 Maggio, dopo tantissimo tempo,  i nostri preziosi volontari hanno potuto finalmente incontrarsi. L’incontro si è svolto nella sala dell’ex Municipio di Taibon Agordino ed è stato molto emozionante potersi finalmente guardare negli occhi senza la barriera di uno schermo.

L’incontro si è svolto con la partecipazione della psicologa Elena Sommacal che sta sostituendo la maternità di Laura Miana. Elena ci ha aiutati a ripensare e riflettere sugli effetti che la pandemia ha avuto e ha tutt’ora sul volontariato e ci ha fatto riscoprire la voglia di “RITROVARCI PER RIPARTIRE”.

La partecipazione all’incontro è stata numerosa e oltre ad un bel numero di storici volontari, hanno partecipato anche alcuni nuovi volontari che hanno completato il nostro ultimo corso di formazione, iniziato in presenza, e completato in modalità on line.

L’atmosfera è stata bellissima, si respirava tanta voglia di esserci e di ripartire.